Trinacria chiama Insubria: parte il FRIENDSHIPS 2016

1218

A.R.M.I. e Insubria Radio ancora fianco a fianco

La nostra collaborazione è iniziata nel 2009 con la prima edizione del Friendships Award Ham Spirit uniti per l’Abruzzo, il primo diploma solidale per la raccolta fondi per i terremotati de L’Aquila. Da quell’anno, ogni volta che si verificava una calamità naturale di rilevante importanza, abbiamo sempre dato vita alle successive edizioni, l’ultima delle quali nel 2014, diversa dalle precedenti in quanto il Friendships è stato una dimostrazione di vicinanza ai Marò detenuti in India.

24 agosto 2016 – il terribile terremoto in provincia di Rieti

Quest’anno purtroppo l’evento sismico nell’alto Lazio ha colpito molto duramente molte popolazioni, le immagini sono negli occhi di tutti e tutti vorremmo fare qualcosa per dare loro aiuto. La chiamata da parte di Alberto IT9MRM, coordinatore nazionale A.R.M.I. non è tardata ad arrivare; nella serata di giovedì 25 un rapido messaggio nella chat di Messenger: Cosa ne pensate se riattivassimo il FRIENDSHIPS per le vittime del terremoto del Centro Italia. Fatemi sapere..

Ovviamente la nostra risposta è stata positiva, quindi si è messa in moto immediatamente la macchina e come prima cosa ci siamo trovati subito concordi sulla data: da venerdì 26 dicembre 2016 fino a domenica 1° gennaio 2017 compresa. La scelta di questo periodo è duplice, innanzitutto perché a fine anno tutti abbiamo qualche giorno di vacanza e quindi abbiamo un po’ più di tempo da dedicare alla radio, perché sarà bello scambiarci gli auguri natalizi e per il nuovo anno on air e nello stesso tempo divertirci in una gara solidale e da ultimo in quanto adesso ci sono già in atto molte raccolte fondi per le necessità più impellenti, mentre noi vogliamo individuare sul territorio una realtà a cui donare direttamente il ricavato di questa attività i cui beneficiari saranno sicuramente i bambini.

Quindi siamo partiti: Alberto IT9MRM si sta dedicando al regolamento dell’Award che quest’anno sarà più accattivante rispetto alle precedenti edizioni in quanto vogliamo accontentare tutti, Emanuela IZ2ELV sta cercando eventuali sponsors che forniscano i premi per i vincitori delle varie categorie. Il lavoro da fare è tanto ma non ci spaventa. Non appena aggiungeremo un tassello al nostro puzzle vi aggiorneremo su queste pagine in una sorta di diario di bordo, perché è nostro desiderio suscitare interesse in tutti i nostri Colleghi, SWL, YL e OM per far sì che a fine anno saremo in tanti a ritrovarci in radio per regalare un sorriso ai bambini colpiti da questa tragedia.