Meeting 2016 e nuovo consiglio direttivo

1649

E’ stata sicuramente un’Assemblea Generale dei Soci molto costruttiva, l’edizione numero nove che si è tenuta nella sede dell’Associazione Culturale I Nostar Radìis di Malnate, con la quale ci sentiamo molto uniti per i fini che ci contraddistinguono (radiantismo a parte) che sono quelli di divulgare e mantenere viva la cultura del territorio che ci identifica, l’Insubria.

Alla presenza dei Soci Loredana, HB9EFJ, I2YKR, IK1YEV, IK2YYXH, IW2EAX, IW2LCA, IW2LFD, IW2OGW, IZ2BKG, IZ2DVI, IZ2ELV, IZ2EXA, IZ2GAO, IZ2GMU e non da ultimo IZ3CNM al quale va un sentito e particolare ringraziamento per la costante presenza a questo importante appuntamento annuale, sono state deliberate importanti iniziative che culmineranno con i festeggiamenti per il decennale della fondazione dell’Insubria Radio che ricorrerà il 14 ottobre 2017.

Non è mai successo che ci spingessimo oltre l’anno in corso nel pianificare le attività sul nostro territorio, ma l’entusiasmo dimostrato dai Soci presenti ha fatto sì che portassimo più i là il nostro orizzonte questo è senz’altro uno stimolo per il comitato ed il neo eletto consiglio direttivo.

Dopo aver approvato all’unanimità la modifica dell’Art. 9 dello Statuto, portando a cinque il numero dei componenti del consiglio direttivo, le cariche sono state così attribuite: presidente Fulvio IZ2EXA, vicepresidente Claudio HB9EFJ, segretaria e tesoriere Emanuela IZ2ELV, Marco IZ2DVI responsabile dell’organo sociale sito web insubriaradio.org e Mario IZ2GAO coordinatore delle iniziative del club.

Dopo l’ottimo pranzo sociale a cura dei gentilissimi Sigg. Gemma, Samantha e Dino Macchi che ringraziamo per la squisita ospitalità, ci siamo intrattenuti con il Presidente de I Nostar Radìis che ha proposto una interessante collaborazione ad Insubria Radio, che il consiglio direttivo unitamente a Luciano IW2LFD, Socio fondatore facente parte del Comitato, ne valuterà quanto prima la fattibilità.
Siamo davvero onorati di essere stati chiamati in causa dal Sig. Dino Macchi per questo progetto, a conferma che l’Insubria Radio non è solamente una realtà radiantistica, bensì raccoglie anche consensi per il nostro impegno culturale.

73′  IQ2IR Insubria Radio Team

(si ringraziano per le foto i Soci IW2LCA, IW2LFD, IZ3CNM)