IR_logo1INSUBRIA RADIO nasce il 14 ottobre 2007 da un’idea di cinque amici radioamatori accomunati dalla stessa passione e che ne sono i Soci fondatori.

Il fine primario del Club è l’attività a scopo benefico usando come mezzo l’hobby del radiantismo, pertanto tutti i proventi dell’associazione verranno devoluti per scopi umanitari che di volta in volta andremo ad individuare sul nostro territorio piuttosto che in altri paesi del mondo.

Oltre allo scopo primario ci siamo posti alcuni altri obiettivi quali la divulgazione della conoscenza del territorio dell’Euroregione Regio Insubrica collaborarando con le Comunità Montane, i Parchi Nazionali e Regionali, le Aree protette e speciali, al fine di divulgare la conoscenza del paesaggio e della storia del grande patrimonio locale legato alle origini delle piccole comunità rurali e non sempre valorizzato a livello nazionale ed internazionale.

Essendo molto legati alle origini storiche del nostro territorio, il nostro logo raffigura uno stralcio del Ducale Visconteo, l’antico vessillo scelto da Gian Galeazzo Visconti quando, il 5 settembre 1395, venne elevato al rango ducale da Venceslao, imperatore del Sacro Romano Impero, il primo tra tutti i principi dell’antica Lombardia a diventare duca. e che ha rappresentato per secoli il territorio insubre.

I radioamatori, oltre alle sperimentazioni elettrotecniche connesse alla radiofrequenza, sono l’espressione del desiderio di stabilire rapporti di amicizia e collaborazione in generale, con persone sparse in tutto il mondo appartenenti ad aree culturali diverse, al di là delle frontiere politiche, delle differenze di razza e religione nonché, quando possibile, di mettere a disposizione degli altri la propria esperienza tecnica e umana.

La principali attività hobbistica riguarda i collegamenti radio con paesi di tutto il mondo in fonia o per mezzo della telegrafia, utilizzando il codice Morse inoltre, negli ultimi anni, si è diffusa anche la sperimentazione nei modi digitali basati anche sulle più attuali e note tecnologie.

Questa attività viene svolta principalmente dalla propria abitazione, ma molti di noi prediligono effettuare questi collegamenti da postazioni “in portatile”, ovvero predisponendo una stazione radio in luoghi all’aperto sfruttando le proprie capacità di sperimentazione predisponendo le opportune attrezzature quali ad esempio antenne, alimentazioni elettriche.

In collaborazione con i nostri Soci metteremo a punto un Diploma radioamatoriale che si svolgerà con cadenza annuale per dare risalto a questa nostra iniziativa e, per meglio espletare questa importante attività, si propone ai radioamatori dell’Euroregione Regio Insubrica, Italiani e Svizzeri, ma soprattutto a tutti gli interessati alla nostra idea, l’adesione all’Associazione Insubria Radio.

A completamento della nostra attività il sito web dell’associazione sarà costantemente aggiornato con le nostre iniziative, nonché le recensioni di queste attivazioni radiantistiche sul territorio,  corredandole delle relative informazioni culturali e fotografie.